• http://www.phaseone.com/it-IT/Camera-Systems/645DFplus/Case-studies/Tobias-Bjorkgren.aspx
  • http://www.phaseone.com/it-IT/Camera-Systems/645DFplus/Case-studies/Tobias-Bjorkgren.aspx
Tobias Björkgren
Vai alla panoramica
Vai alla panoramica

Da timida a folle in cinque immagini

Il fotografo di base in Svezia Tobias Björkgren ha partecipato al concorso di moda "Dig The New Breed", organizzato da HungerTV. Le sue cinque immagini ritraggono una donna che da timida, quasi religiosa, diviene folle. Siamo andati a conoscere meglio Tobias la storia dietro le sue immagini.

Raccontaci come sei diventato fotografo e come categorizzi il tuo stile fotografico?
Il mio interesse nei confronti della fotografia è nato piuttosto in età avanzata; la mia prima fotocamera compatta risale al 2007, mentre studiavo Biomedicina presso l'Università di Linkoping. La prima esperienza nel mondo della fotografia come hobby, è stata molto simile a quella dei fotografi intorno a me: fotografavo durante i party e la vita universitaria in generale.

La mia carriera, come fotografo, ha preso il vero avvio nel 2010, in aprile, quando mi è stato assegnato il primo lavoro professionale; avrei dovuto fotografato ritratti per un libro di politica e media sociali e da quel momento, la mia carriera si sarebbe sviluppata sempre più. Il mio lavoro si è evoluto rapidamente e sono passato dal non essere mai stato dentro uno studio prima del gennaio 2011, allo starci la maggior parte del tempo, dato che il settore per cui lavoro mi richiede di svolgere la maggior parte delle ora in studio. Recentemente ho iniziato ad occuparmi, oltre di ritratti, anche di pubblicità commerciale, come anche di lavoro relativo alla moda. E oggi mi sento soprattutto fotografo di moda e bellezza.

Qual'è la storia e l'ispirazione dietro a le immagini qui presentate?
Queste immagini sono nate per un concorso di moda realizzato da HungerTV e organizzato per parrucchieri. Mi sono seduto con la mia parrucchiera Karolina Danielson e le ho chiesto cosa ne pensasse sul partecipare al concorso. È nata l'idea di trasformare una donna timida, quasi religiosa, in una donna ai limiti della propria follia; tutto ciò tramite le cinque immagini e acconciature richieste.

...e per quanto riguarda l'attrezzatura tecnica?
L'illuminazione e l'attrezzatura tecnica sono rimaste molto simili per tutte e cinque le immagini. Innanzitutto, ho utilizzato un corpo macchina Phase One 645DF con il dorso digitale IQ140. Come ottica, ho utilizzato la 150mm Mamiya AF 2.8. Inoltre, ho utilizzato come potenziatore, un Profoto Stripboxes, modificato la luce principale tra un piccolo food softbox da 1x1.3 e un riflettore silver softlight.

Perché per questo servizio hai scelto di lavorare con Phase One?
Adoro il modo accurato con cui si comportano i colori e la quantità e qualità della nitidezza che mi può fornire un sistema medio formato. Adoro allo stesso modo la lunghezza focale che fornisce la 150mm con il dorso IQ140. Questa è probabilmente la mia attrezzatura più comune.

Fotografo: Tobias Björkgren

Modella: Isabella R di MIKAS
Vestiti: Frida Jonsvens
Acconciatura: Karolina Danielson
Trucco: Lisa Stenlid

Video del dietro le quinte
youtube.com/watch

Ulteriori info
Sistema fotocamera IQ140
Registrati per ricevere una demo

Ulteriori info su Tobias Björkgren
tobiasbjorkgren.se

TUTTE LE IMMAGINI © Tobias Björkgren

facebook share Condividi su Facebook
     
GALLERY IMAGES
Tobias Björkgren
Tobias Björkgren's five images portrays a woman going from timid, almost religious, to insane.
SEGUICI PER RIMANERE SINTONIZZATO SU NOVITÀ, CONSIGLI, PANORAMICHE E GRANDIOSE OFFERTE:
 
     
 Subscribe to newsletter >>